Vai al contenuto

Archivio:

Scoperte

Riscoprire le artiste: donne dimenticate

Riscoprire la vita e le opere di artiste dimenticate in quanto donne è un compito più che mai urgente contro una discriminazione di genere che ha privato il mondo dell’arte di ciò che abbiamo di più sacro: la memoria.

Rappresentare l’invisibile. Il balcone di Manet

Per dare seguito all’articolo precedente, questa volta mi sembra interessante poter fare delle considerazioni che concernono il visibile e l’invisibile e ancora più, forse, la rappresentabilità dell’invisibile, passando per la pittura e il cinema. A questo riguardo vorrei prendere in considerazione un saggio che riporta una conferenza che il filosofo francese Michel Foucault tenne nel […]

La soglia: teatri e visioni alle soglie dell’invisibile

Il teatro è mostrare l’oscuro, tutto quello che c’è al di là del perimetro di percezione visiva è materia di teatro. Il limen tra visibile e invisibile è quindi la porta, una porta socchiusa, il sipario, attraverso il quale dal mondo dell’ombra entrano fantasmi.

Francis Bacon, l’artista

“Bacon en toutes lettres” è la mostra dedicata a Francis Bacon, artista controverso che contorce e deforma, sforma e liquefà ogni sua figura.

Campo di grano con volo di corvi

Uno dei dipinti più intensi di Van Gogh, forse la sua ultima, sicuramente da vedere dal vivo per apprezzarne il carico emotivo.

City of ghosts, il documentario sulla Siria

Un documentario sull’invasione dell’ISIS a Raqqa, in Siria, e la lotta del movimento Raqqa Is Being Slaughtered Silently per diffondere le notizie.

Kinshasa Makambo

Kinshasa Makambo è un documentario coinvolgente e necessario sulla Repubblica Democratica del Congo, e soprattutto su coloro che lottano per i propri diritti.

Hokusai

Anche se da fantasma | me ne andrò per diletto | sui prati d’estate (da “Hokusai. Il vecchio pazzo per la pittura”)

Vincent van Gogh, Campo di grano con volo di corvi, 1890

«Ritornato qui mi sono sentito molto triste, e ho continuato a sentire pesare su di me la tempesta che vi minaccia. Che farci – vedete, di solito cerco di essere di buon umore, ma anche la mia vita è attaccata a un filo, anche il mio passo vacilla. […] Ecco – ritornato qui mi sono […]