PRAGA da bere: il tour nei locali preferiti dai cechi

Ci eravamo lasciati pensando ai nostalgici ricordi d’Erasmus, tra feste, cene internazionali e fiumi di emozioni scoppiettanti e alcol, e dandovi una panoramica di quella che per me è stata Praga. Volendo approfondire ma rimanere sempre in tema, credo sia doveroso darvi alcune tips sulla vita notturna praghese, in particolare per districarsi nell’infinità dei locali, turistici e non, di cui è sommersa la città.

Praga vanta infatti di essere la città con maggiore densità di locali tra le capitali europee, oltre al fatto che la stessa Cechia è stata classificata prima in Europa per consumo pro-capite di birra: con 143,3 litri di birra all’anno consumata dai suoi cittadini, equivalente di 226 pinte all’anno, ovvero una birra ogni 30 ore.

Come sembra scontato concludere da ciò, la birra è la bevanda in assoluto più economica in tutto il Paese: una birra media costa in tutti i locali e ristoranti meno di una bottiglietta d’acqua. Sconvolgente per qualsiasi turista, ma fidatevi che si fa presto a prendere l’abitudine di rimpiazzare l’acqua con la birra ad ogni pasto.

Se vi trovate per la città dei magnifici ponti e avete voglia di scoprire che locali frequentano i cechi, ecco una lista di quelli che -a mio modesto parere- sono i posti più rappresentativi ed esperessivi dello stile di vita e della cultura sociale ceca.

  • Klub Vzorkovna: definitivamente il numero 1 sulla lista, un pub e centro sociale che si trova ai piedi del teatro nazionale Národní Trída e dietro il lungo fiume. L’ambiente è underground e alternativo: si entra da un cancello versando dei soldi su un braccialetto elettronico con cui si paga da bere. Le birre e i cocktail hanno prezzi bassi e sono ottimi, oltretutto ogni sera ci sono dei live di gruppi locali, e dopo le loro esibizioni il palco rimane libero a chiunque abbia piacere di cantare o sfogarsi in un karaoke. Da noi rinominato Dogs Bar, in quanto casa di tre giganteschi cani che accolgono affettuosamente i clienti, il locale ha una struttura unica, composto da diverse stanze ognuna delle quali ha un setting a tema diverso e ed è ornato da murales e graffiti che spesso lasciano i visitatori del locale.
  • Pálac Lucerna : se vi trovate in centro, il Lucerna è il posto giusto per bere e fare festa. Stiamo parlando di uno dei locali più storici e di lunga tradizione della città, che il venerdì e sabato sera si trasforma in un vero e proprio regno del trash pop, tra fiumi di birra e shots di Becherovka, in cui è impossibile annoiarsi. Oltre alle serate trash nel weekend, il locale ospita al suo interno un cinema, un caffè storico e una galleria, ed è sede di concerti dal vivo e mostre durante tutta la settimana. Questo locale ha definitvamente segnato il mio Erasumus a suon di Britney Spears e Backstreeet Boys.
  • Hany Bany: giusto dietro la Faculty of Arts, è il locale universitario per eccellenza, frequentato dagli umanisti della Charles University e pieno già dalla pausa pranzo fino all’happy hour in tardo pomeriggio. Pub molto cozy in pieno stile tarantino e con ottima musica in sottofondo anni 70s-80s-90s.
  • Tiky Taki: ci troviamo nel quartiere Žižkov, rinomato quartiere di locali e birrerie underground e alternative. Il locale è in piano stile polinesiano, tappezzato di enormi teste di legno, piume e piante di bamboo. Il locale serve i cocktail più buoni del quartiere, ovviamente a prezzi leggermente superiori rispetto alla media, ma sono delle vere bombe.

Locali da bere – e da visitare

  • Vlkova 26: il Vlkova 26 si trova sempre nel quartiere di Žižkov, è un piccolo locale che nasce in un sotterraneo di un palazzo popolare. Il locale, oltre a offrire ottima birra e cocktail a poco prezzo, ospita spesso famosissimi DJ locali che suonano fino a tarda notte. Il setting interno è buio e rimanda a una stazione metro fatta di mattoncini e luci soffuse. Ricordo di aver scoperto per caso questo locale in una freddissima notte di gennaio mentre vagavo con i miei coinquilini alla scoperta di Žižkov. Siamo finiti a ballare fino a chiudere il locale: buona musica, ottima atmosfera e cocktail buoni ed economici.
  • U Vystrelenyho oka: perfetto in primavera-estate, il locale è frequentato solamente da cechi. Scoperto grazie ai consigli delle mie due insegnanti di ceco, il locale è esteticamente fatiscente, rustico e costruito completamente in legno, con sedie ricavate da tronchi e qualche tavolo scricchiolante. L’ambiente può essere sia super rilassato, essendo frequentato soprattutto da studenti di chimica e matematica, ma anche di puro divertimento e delirio “alla ceca” in quanto frequentato da artisti, musicisti e alcolisti di ogni genere che ballano e saltano sui tavoli, discutono ad alta voce e improvvisano concerti. La birra è super economica, c’è anche del buon vino della Moravia e il cibo è ottimo nonostante la poca fiducia che si darebbe ai proprietari del posto. Un posto folle.
  • StalinContainall: sempre per la versione primavera/estate, i parchi sono i luoghi preferiti dai cechi su cui riversano ogni tipo di attività, tra cui appunto l’importantissimo consumo di litri di birra. I parchi Letná e Riegrovy Sady, in particolare, ospitano i due beer garden più grandi e importanti della città: immense birrerie all’aperto in cui passare le serate estive bevendo una fresca Pilsner o Cerny Kozel e mangiando una tipica Pražská klobása (salsiccia rossa piccante). All’interno del parco di Letná viene allestito in primavera Stalin – Containall, così chiamato in quanto effettivamente costruito in un container, che ospita cinema all’aperto, eventi di musica dal vivo e DJ internazionali.
  • Cross Club: il Cross Club è un centro multiculturale concepito in modo eccezionale che offre un vero e proprio mix di culture, generi e atteggiamenti nel centro del quartiere praghese di Holešovice. Già da molti anni è parte integrante della rete culturale praghese, ammirata non solo in Repubblica Ceca, ma anche all’estero. Il programma musicale è incentrato su generi musicali alternativi. Il locale è stato considerato tra i migliori locali di tutta Europa; particolarissima la sua architettura, fatta di installazioni di ferro che rimandano a un gigantesco robot fatiscente.

Lo spazio del Cross club offre una vasta gamma di possibilità: il programma musicale si concentra su generi musicali non convenzionali sia in forma live che elettronica. Il Cross club presenta band e artisti di alta qualità provenienti dalla Cechia e dall’estero, che vanno dal dubstep all’hardcore. Un’altra componente essenziale di Cross è la presentazione di una cultura alternativa tra generi, incentrata su giovani compagnie teatrali, autori che leggono le loro opere, gabfest itineranti, proiezioni di film alternativi, nonché cinema attuale, educazione attraverso film documentari e discussioni e, ultimo ma non meno importante, gli spettacoli teatrali pomeridiani per bambini: tutti a tariffa minima o completamente gratuiti.

  • Meet Factory: questo centro polifunzionale internazionale indipendente di arte contemporanea – uno spazio per l’arte dal vivo, per una scena musicale indipendente e per il teatro di prosa contemporanea – si trova in un edificio industriale del lontano (dal centro turistico) quartiere di Smíchov, in un’area specifica tra l’autostrada e la ferrovia. Le gallerie offrono uno spazio per un confronto critico tra la scena artistica locale e quella internazionale. Il programma della Galleria Muro (Galerie Zeď), situata nella facciata laterale dell’edificio, crea realizzazioni di grande formato che superano le forme classiche della street art.  Questo fantastico magazzino di cultura e arte ospita anche concerti e opere teatrali, oltre ad essere un ottimo pub in cui passare piacevolmente il tempo immersi in uno spazio alternativo e impregnato di cultura.
Mi chiamo Sara, anima metà marchigiana e metà abruzzese, trapiantata a Bologna. Sono girovaga di professione, amo infinitamente il mare e ho una dipendenza da dolci. Scrivo di ciò che più mi dà motivazione nella vita, il viaggio in tutte le sue forme e interpretazioni. Ho iniziato a scrivere per gioco e grazie alla motivazione della creatrice di questa pagina, e si è rivelata una passione nascosta in un angolino da chissà quanto.
Articolo creato 9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto