Categoria: Libri

Quando tutte le donne del mondo di Simone de Beauvoir

Quando tutte le donne del mondo di Simone de Beauvoir

Prefazioni, interviste e interventi di Simone de Beauvoir sul tema femminismo nella sua evoluzione a pari passo con la vita dell’autrice, che ci spiega perchè donne si diventa.

Accadimenti nell’irrealtà immediata di Max Blecher

Accadimenti nell’irrealtà immediata di Max Blecher

Chi è lo scrittore rumeno Max Blecher, autore di un così denso e intenso testo a metà tra diario, opera narrativa e opera intimamente filosofica? Uno scrittore, purtroppo sfortunato, a cui venne diagnosticata una terribile malattia a soli 18 anni. I sogni di studiare medicina finirono così ben presto, tanto che fu costretto a letto […]

Elogio della fuga di Herni Laborit

Elogio della fuga di Herni Laborit

Laborit analizza tematiche quali amore e libertà da un punto di vista biologico per mettere in luce cosa rappresenta la fuga in una società (capitalista) fatta di rapporti di dominanza.

Una cosa divertente che non farò mai più di David Foster Wallace

Una cosa divertente che non farò mai più di David Foster Wallace

Il reportage critico e sardonico della vita dei passeggeri ( e dipendenti) su una nave da crociera extra lusso: agli occhi di Wallace, vizio e ozio a bordo odorano di di disperazione.

Doppler, vita con l’alce di Erlend Loe

Doppler, vita con l’alce di Erlend Loe

Doppler è un norvegese benestante, con una famiglia e un lavoro di successo, che si schianta con la sua amatissima bici mentre pedala nei pressi del bosco, e la sua vita cambia di punto in bianco. Così inizia il racconto rocambolesco, divertente e intenso di Doppler che va a vivere nel bosco. Ho amato “Doppler, […]

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto di Navid Kermani

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto di Navid Kermani

Ho come la sensazione che se tutti leggessero il reportage di Navid Kermani, saremmo tutti un po’ più consapevoli del mondo che c’è lì fuori. Esagerazione?, forse, ma è solo l’entusiasmo per aver letto qualcosa di interessante sotto una prospettiva nuova e a dir poco sconcertante. Navid Kermani è un giornalista iraniano naturalizzato tedesco, corrispondente di guerra. Tutti i capitoli di Stato d’emergenza sono articoli di giornale che ha pubblicato negli ultimi vent’anni in seguito ai suoi viaggi in Medio Oriente, a lui già caro non solo per le sue origini ma anche per gli studi orientalisti universitari.

Khalat di Giulia Pex, edito Hoppipolla

Khalat di Giulia Pex, edito Hoppipolla

Giulia Pex ci propone al suo esordio una graphic novel, Khalat, tratta da un racconto di Davide Coltri. La storia (vera) è quella di una donna siriana la cui vita sembra essere uguale a quella di chiunque altro. Ha una famiglia, studia, ha dei sogni nel cassetto. Una cotta per il professore di francese e […]

Salone-del-libro-2019

Il Salone del libro di Torino, 2019

Nonostante le svariate critiche di quest’anno per lo stand della casa editrice Altaforte, dichiaratamente fascista, quest’anno il Salone del libro 2019 c’è stato, e ha avuto una gran partecipazione, aggiungerei. Il Salone consisteva in tre padiglioni + 1 stracolmi di stand di case editrici e/o associazioni culturali, il paradiso di ogni bibliofilo in cerca di […]